Domenica 19 Agosto 2018
Torna fruibile dopo quattro anni a seguito dell'intervento risolutore del Comune


S. Teresa, restituito ai cittadini il marciapiede occupato da un privato

di Andrea Rifatto | 10/08/2018 | ATTUALITÀ

1124 Lettori unici | Commenti 1

Il marciapiede liberato

Liberato a S. Teresa il marciapiede occupato abusivamente da quattro da un privato in via Duca di Gualtieri, nel quartiere Barracca. La vicenda, di cui avevamo parlato martedì scorso, si è finalmente sbloccata a seguito dell’intervento del Comune, che dopo un sopralluogo sul posto con amministratori e tecnici, ha intimato al cittadino proprietario dell’edificio in costruzione, che sorge all’angolo tra la traversa che conduce al lungomare e la via Francesco Crispi, di spostare la recinzione di cantiere che occupava il suolo pubblico. Le transenne sono state spostate ai margini della costruenda abitazione ed è così “ricomparso” quel mezzo metro di marciapiede di cui si erano perse le tracce da metà 2014, tra le proteste dei residenti del quartiere Barracca. Marciapiede che si presenta notevolmente dissestato, con mattonelle divelte o mancanti, a causa dei lavori eseguiti negli anni scorsi, e che si spera venga presto sistemato dal privato che ha causato il danno. L’ordinanza di ripristino dei luoghi era stata emessa nel novembre 2017 con l’obbligo di ottemperare entro 7 giorni. Adesso, con notevole ritardo, la situazione si è sbloccata.


COMMENTI

Giuseppe Migliastro | il 10/08/2018 alle 16:10:40

Adesso vigileremo affinché eventuali danni e sanzioni vengano pagati!!!

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.