Sabato 27 Maggio 2017
Quasi completato l'iter per riaprire l'edificio, chiuso dal 2011 per carenze strutturali


S. Teresa. Palestra licei, affidati i lavori: "A settembre sarà fruibile"

di Gianluca Santisi | 07/03/2016 | ATTUALITÀ

689 Lettori unici

L'edificio che ospita la palestra

Dopo il tempo perduto l'Amministrazione comunale di S. Teresa di Riva sta accelerando l'iter relativo ai lavori di rifacimento della palestra dei licei Classico e Scientifico, chiusa dal novembre 2011 per problemi strutturali. Nei giorni scorsi l'Ufficio tecnico ha espletato le procedure di gara, con la redazione del relativo verbale e l'aggiudicazione provvisoria tramite procedura negoziata. Scongiurato, dunque, il rischio di ulteriori ritardi a causa di un errore nel bando di gara. Il lavori sono stati affidati alla Co.Mat Società cooperativa di Agrigento, che tra le 19 imprese partecipanti ha offerto un ribasso del 25,87% sull’importo a base d’asta di 252mila 242 euro: l’importo netto dei lavori sarà dunque pari a 186mila 973 euro, oltre 14mila 966 per oneri di sicurezza, per un totale di 201mila 039 euro. Il progetto esecutivo, redatto dal’arch. Giovanni Andò,  era stato approvato in Giunta il 24 dicembre del 2014, per un importo totale di 367.692,93 euro, di cui 266.308,89 per lavori e 101.384,04 per somme a disposizione. Le spese sono coperte con due mutui accesi dall’Amministrazione con il Credito sportivo.

Si interverrà con il ripristino delle parti strutturali, una nuova impermeabilizzazione del solaio di copertura, la sostituzione degli infissi esistenti con nuovi elementi dotati di adeguato confort termico e di sicurezza, il rifacimento degli impianti elettrici e idrici e la realizzazione di un servizio igienico, comprensivo di doccia, fruibile anche dai portatori di handicap. Particolare attenzione è stata prestata al miglioramento igienico e del confort interno della palestra, dove saranno rinnovati per intero gli spogliatoi esistenti. “Il nostro obiettivo – ha spiegato il vicesindaco Danilo Lo Giudice - è quello di riconsegnare nuovamente la palestra ai ragazzi in concomitanza con l'inizio del prossimo anno scolastico e rispetto a questa data siamo in anticipo. Ovviamente speriamo che tutti fili liscio”. I prossimi passi saranno quelli dell'aggiudicazione definitiva per poi, una volta espletate le relative verifiche, firmare il contratto e dare inizio materialmente ai lavori. “Si metterà così fine a questa vicenda – ha continuato Lo Giudice - per ridare ai nostri studenti e all'intera comunità uno spazio di aggregazione sociale importantissimo. Tengo a precisare che pur essendo la competenza provinciale, siamo riusciti a dimostrare la titolarità dell'immobile per quindi poter intervenire noi, considerato che ormai le ex province non hanno fondi di alcun tipo. A denti stretti, andiamo avanti”.

Più informazioni: palestra licei  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.