Mercoledì 13 Dicembre 2017
Approvati i ruoli per la riscossione coattiva dei verbali non pagati né contestati


S. Teresa, al Comune mancano all'appello 240mila euro di multe

di Gianluca Santisi | 27/11/2017 | ATTUALITÀ

945 Lettori unici

Il municipio di S. Teresa

Ammontano a quasi 240mila euro le multe non incassate dal Comune di S. Teresa di Riva relativamente al 2014. Un “tesoretto” che l’Amministrazione comunale intende adesso riscuotere. Va letta in tal senso l’approvazione dei “ruoli esattoriali coattivi a sanzioni amministrative pecuniarie” da parte del direttore dell'Area di Polizia Municipale, capitano Diego Mangiò. I verbali sono ormai divenuti titoli esecutivi in quanto, trascorso il termine di sessanta giorni dalle notificazioni, non è avvenuto il pagamento né è stato proposto ricorso. Il capitano Mangiò ha evidenziato che i ruoli esattoriali approvati riguardano solo verbali di contestazione per violazione di norme del Codice della Strada accertate da personale in forza al Comando di Polizia municipale e, quindi, l'autorità competente alla formazione del ruolo è proprio il Comune di S. Teresa. Nel dettaglio, le multe non pagate sono 1.862 e la minuta per la formazione dei ruoli coattivi predisposta dall’Ufficio Contravvenzioni del Comando dei Vigili urbani ha un importo complessivo di 239mila 25 euro, distinto per sanzioni (132mila 903 euro), spese (29mila 816 euro) e maggiorazioni per ritardato pagamento (76mila 369 euro), oltre a 6mila 827 euro per spese di notifica. La stessa, lo scorso 12 settembre, era stata trasmessa a Mt Spa del Gruppo Maggioli, concessionario del servizio riscossioni tributi. Il direttore dell'Area di Polizia Municipale ha inoltre specificato che la riscossione sarà effettuata tramite emissione e notifica dell'ingiunzione di pagamento. In mancanza di questo, si procederà alla riscossione coattiva delle somme dovute.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.