Venerdì 26 Maggio 2017
Se ne occuperà una associazione di Maniace con una spesa di 86mila euro


Roccalumera, affidato il servizio di assistenza domiciliare agli anziani

13/04/2017 | ATTUALITÀ

374 Lettori unici

Affidato a Roccalumera il servizio di assistenza domiciliare agli anziani. Se ne occuperà per un periodo di 17 mesi tra 2017 e 2018 l’Associazione Ialite Onlus di Maniace (Ct), per un importo di 86 mila euro. Il servizio sarà dedicato ad un bacino di utenza di 33 anziani, con priorità alle persone sole, non autosufficienti o prive di adeguato supporto familiare. Le unità impiegate a tale servizio garantiranno il governo e l’igiene dell’abitazione, l’igiene e la cura della persona, disbrigo pratiche, richieste mediche, farmaci ed esami clinici, esenzioni ticket, pensioni e contributi e commissioni varie. Sarà garantito il servizio di telesoccorso e l’accompagnamento per visite mediche o altre necessità presso centri diurni, parenti, amici o per manifestazioni e spettacoli, al fine di favorire l’inserimento e la partecipazione alla vita sociale e di relazione. Una unità infermieristica avrà cura di garantire i rapporti con il medico di famiglia e provvederà ad eseguire controlli pressori, medicazioni, punture e quant’altro. Infine, un assistente sociale darà supporto piscologico e sostegno alla persona ed alla famiglia.

“Sono veramente soddisfatto dell’aggiudicazione della gara – dichiara il sindaco Gaetano Argiroffi – che darà garanzia di continuità ad una attività di primaria importanza in favore dei nostri concittadini più bisognosi per ben 17 mesi. All’assessore Miriam Asmundo, al segretario comunale Gaetano Russo, dirigente di Area, e alla responsabile del servizio Angela Caspanello, vanno il mio plauso ed il mio ringraziamento per l’impegno, la dedizione e l’alta professionalità messi in campo. I Servizi sociali del comune di Roccalumera sono qualificati ed efficienti e giornalmente danno aiuto concreto e risposte adeguate ai nostri concittadini più svantaggiati”.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.