Lunedì 18 Giugno 2018
Attuale vicario generale della Diocesi. Ad annunciarlo l'arcivescovo Accolla


Papa Francesco nomina Cesare Di Pietro vescovo ausiliare di Messina

28/05/2018 | ATTUALITÀ

860 Lettori unici

Mons. Cesare Di Pietro

Monsignor Cesare  Di Pietro è stato nominato Vescovo ausiliare dell’Arcidiocesi di Messina-Lipari-Santa Lucia del Mela dal Santo Padre Francesco, che gli ha assegnato oggi la sede titolare di Nicopoli all’Jantra. A darne ufficialmente la notizia, oggi alle ore 12 in Episcopio, è stato l'arcivescovo monsignor Giovanni Accolla, alla presenza di rappresentanti del clero e dei religiosi. Di Pietro, nato a Messina 54 anni fa, ricopre dal 16 agosto dello scorso anno l’incarico di vicario generale della Diocesi e dall’agosto 2010 al 2 febbraio scorso è stato rettore del Seminario Arcivescovile "San Pio X" di Messina. Dopo gli studi classici al Liceo "La Farina", si è laureato in Giurisprudenza all'Università di Messina. Per sei anni ha rivestito la carica di presidente diocesano della Gioventù maschile di Azione Cattolica. Nel 1991, entrato nel Seminario Arcivescovile, ha frequentato l'Istituto Teologico "San Tommaso" per la formazione al sacerdozio, che ha ricevuto da S.E. Mons. Giovanni Marra i1 25 ottobre 1997. Ha conseguito il Dottorato in Storia della Chiesa presso la Pontificia Università Gregoriana di Roma (2008) e ha frequentato il corso biennale di Paleografia, Archivistica e Diplomatica in Vaticano. Nel 2017 ha ottenuto la licenza in Diritto Canonico alla Lateranense. Dal 1999 al 2005 è stato segretario particolare dell'arcivescovo Marra; dal 2005 al 2010 addetto di Segreteria della Congregazione per i Vescovi e collaboratore Pastorale nella Parrocchia S. Pio V di Roma; dal 2014 al 2017 direttore dell'lSSR "S. Maria della Lettera" di Messina; dal 2009 Cappellano di Sua Santità. É membro della Commissione diocesana per gli Ordini e i Ministeri e ha pubblicato la sua tesi di laurea su "Domenico de' Dominicis (1416-1478) vescovo riformatore" e un volume sulla vita del Beato "Don Giuseppe Puglisi”.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.