Domenica 24 Settembre 2017
Si attendono le attrezzature sportive per rendere fruibile la struttura santateresina


Palestra licei, completati i lavori: riapertura più vicina dopo cinque anni

di Andrea Rifatto | 22/10/2016 | ATTUALITÀ

720 Lettori unici

La palestra dopo i lavori di ristrutturazione

Tornerà agibile nel giro di un mese la palestra dei licei Classico e Scientifico di S. Teresa di Riva, chiusa dal novembre 2011 per problemi strutturali. Sono stati infatti ultimati secondo cronoprogramma i lavori i ristrutturazione avviati il 20 giugno, eseguiti dalla ditta di Agrigento che si è aggiudicata l’appalto con un ribasso del 25,87% sull’importo a base d’asta di 252mila 242 euro, per un importo netto di 186mila 973 euro, oltre 14mila 966 per oneri di sicurezza, per un totale di 201mila 039 euro. Il progetto esecutivo, redatto dall’arch. Giovanni Andò, era stato approvato dalla Giunta il 24 dicembre 2014, per un importo di 367mila 692 euro, di cui 266mila 308 per lavori e 101mila 384 per somme a disposizione. La copertura finanziaria è stata garantita con due mutui accesi con il Credito sportivo. L’impresa è intervenuta con il ripristino delle parti strutturali, il rifacimento dei prospetti esterni e degli intonaci interni, l’impermeabilizzazione del solaio di copertura, la sostituzione degli infissi con elementi dotati di confort termico e di sicurezza, il rifacimento degli impianti elettrici e idrici e la realizzazione di un servizio igienico con doccia, fruibile anche dai portatori di handicap. Particolare attenzione è stata prestata al miglioramento igienico e del confort interno della palestra, dove sono stati rinnovati per intero gli spogliatoi esistenti. In corso d’opera si è resa necessaria una variante, che non ha comportato aumento di spesa, a causa di un maggiore ammaloramento delle strutture portanti rispetto a quanto previsto in progetto.

Per poter rendere fruibile l’impianto e consentire sia agli studenti dei licei che all’intera comunità di utilizzare l’impianto, si attende adesso che vengano installate le attrezzature sportive, come i canestri per la pallacanestro, la rete di pallavolo e altri arredi, già ordinati dal Comune, mentre il progetto non prevedeva la sostituzione della pavimentazione sintetica, che verrà ripulita dalla ditta e sulla quale l’Amministrazione valuterà eventualmente se intervenire con il rifacimento delle linee che segnano i campi di volley e basket. 

Più informazioni: palestra licei  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.