Martedì 16 Gennaio 2018
Venerdì 15, al 'Trimarchi', seconda edizione dell'evento. Il programma completo


Notte nazionale del Liceo Classico, a S. Teresa gli "Universali fantastici"

di Redazione | 13/01/2016 | ATTUALITÀ

1053 Lettori unici

Dopo il successo della prima edizione, il Liceo Classico “Enrico Trimarchi” di S. Teresa di Riva ha aderito anche quest’anno alla “Notte nazionale del Liceo Classico”, evento in programma venerdì 15 gennaio che coinvolgerà in contemporanea più di centocinquanta istituti in tutta Italia, ognuno dei quali, in totale e piena autonomia, aprirà le porte in orario serale per presentare i frutti del proprio lavoro. Lo scorso anno la ricorrenza, festeggiata il 16 gennaio, coincise con i 70 anni dall’istituzione del Ginnasio statale nella cittadina jonica e la manifestazione prese il via con l’inaugurazione di una targa in acciaio, realizzata dall’artista Nino Ucchino, apposta sulla facciata principale dell’istituto, che dal 1 settembre 2013 riunisce il Liceo Scientifico “Carmelo Caminiti” e il Classico “Enrico Trimarchi” in un unico polo scolastico che ha assunto la denominazione di Istituto d’istruzione secondaria superiore “Caminiti-Trimarchi”.

Il filo d’Arianna che lega i vari momenti della “Notte” 2016 del Classico di S. Teresa sarà il tema degli “Universali fantastici”, immagini poetiche rappresentative di caratteri tipici del mondo e della vita umana, che attraversano i secoli e giungono a noi con tutta la loro forza evocativa. L’iniziativa prenderà il via alle ore 16.30 con la sfilata di personaggi dell’epos classico da Villa Crisafulli-Ragno al Liceo. Alle 16.45, nel cortile del “Caminiti-Trimarchi”, “La parola ad Omero e a Virgilio”, e subito dopo, alle 17.15, il saluto della dirigente scolastica Carmela Maria Lipari e del sindaco di S. Teresa di Riva Cateno De Luca, a cui farà seguito una danza a cura degli studenti accompagnata dall’esibizione dell’orchestra dell’Istituto. Alle 18, al primo piano della scuola, la lectio magistralis “Xenia: ospitalità ed accoglienza” del prof. Claudio Meliadò, docente di Letteratura greca all’Università di Messina; alle 18.45 l’esibizione di Pio Saglimbeni al flauto e di Elisabetta Zizzo al canto lirico. Alle 19 il prof. Fabrizio Mollo, docente di Archeologia all’Ateneo messinese, terrà la lectio magistralis “Echi della saga di Ulisse nella ricerca sull’antica Temesa. Alle 20 altro momento musicale con il maestro Sergio Camelia alla chitarra e a seguire “In vino veritas” con Gioele Micali ed Emilia Mazzullo. Alle 21 gli studenti del Classico andranno in scena con una propria piece in un recital accompagnata musicalmente da Iris Trimarchi. Gli eventi proseguiranno poi alle 22, al piano terra, con una “dulcium degustatio”, mentre alle 23 si esibiranno Marco Triolo alla tastiera con Mangiò-Muscolino-Rifatto agli archi. Chiuderà la seconda edizione della Notte nazionale del Liceo Classico del “Trimarchi” di S. Teresa la lettura drammatizzata dell’VIII Canto dell’Iliade di Omero, fissata alle 23.30 al primo piano. Nel corso della manifestazione, inserita nel cartellone degli eventi natalizi stilato dall'Amministrazione comunale, sarà possibile visitare le mostre degli artisti Turi Azzolina, Carmelo Salemi Scarcella, Salvatore Tudisco e Nino Ucchino. Il progetto grafico dell’evento è stato realizzato da Alberto Rosati della I B.


La locandina realizzata da Alberto Rosati


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.