Mercoledì 13 Dicembre 2017
A S. Teresa si sono diplomati in 133. Ecco come alcuni proseguiranno gli studi


Maturità 2017, al "Caminiti-Trimarchi" 23 centisti e cinque lodi

di Andrea Rifatto | 09/08/2017 | ATTUALITÀ

5690 Lettori unici | Commenti 1

Da destra in altro: Briguglio, Mangiò, Smiroldo, Parisi e Pinto

Libri in soffitta e “testa” alle vacanze, almeno per qualche settimana, per i liceali che hanno affrontato gli esami di Stato negli istituti superiori di S. Teresa di Riva. Con la conclusione delle prove orali è calato infatti il sipario sulla Maturità 2017. Al “Caminiti-Trimarchi”, diretto da Carmela Maria Lipari, sono stati 133 (129 nel 2016) i liceali impegnati nelle prove finali: 65 al liceo Classico e 68 allo Scientifico; 23 gli studenti (15 ragazze e 8 ragazzi) che hanno conseguito il voto massimo, 100, di cui cinque con lode (quattro lo scorso anno). Al Liceo paritario delle Scienze umane “Sacro Cuore”, gestito dalla Congregazione delle Ancelle Riparatrici, non vi era l’ultima classe e dunque non si sono svolti esami.

Al Classico hanno chiuso il percorso di studi diplomandosi con 100, per la classe VA, Simone Cifali, Chiara Previti e Giulia Trimarchi. Nella VB cento per Giovanni Briguglio, Anna Logorelli e Lorena Lombardo, mentre Chiara Briguglio di Roccalumera ha ottenuto 100 e lode: "Dopo le vacanze continuerò gli studi a Roma - racconta - iscrivendomi alla Facoltà di Giurisprudenza dell’Università La Sapienza". Nella VC punteggio massimo per Maria Laura Bellino, Antonio Gatto e Simona Rifatto; la lode è andata a Mara Mangiò e Mauro Smiroldo, entrambi di S. Teresa. "Studierò Medicina all’Università di Messina" - rivela la giovane, mentre l'ormai ex compagno di classe ha scelto tutt'altra strada: "Ho optato per Giurisprudenza all'Università Alma Mater Studiorum di Bologna". Allo Scientifico, nella VA, il cento alla Maturità è stato assegnato a Damiano Savoca e Rosario Trimarchi, mentre Maria Chiara Parisi di Alì Terme e Manuela Pinto di Antillo (ma residente nella frazione Scifì di Forza d’Agrò) hanno conseguito anche la lode: "Il mio percorso di studi proseguirà alla Facoltà di Matematica de La Sapienza di Roma" - spiega Parisi; "Io ho scelto Ingegneria - racconta Pinto - e continuerò contemporaneamente a studiare clarinetto al Conservatorio". Nella VB cento per Concetta Allegra e Alessandro Campagna, in VC si sono diplomati con 100 Martina Auditore, Sara Ciria, Adelaide Miezi, Letizia Paone e Pietro Todaro.


COMMENTI

fausto parra | il 10/08/2017 alle 17:06:10

auguri e complimenti..non iscrivetevia scuole di pr...avete scelto molto di meglio magari faticando molto di più

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.