Lunedì 24 Aprile 2017
Fornitura interrotta da Letojanni a Scaletta per le utenze servite da Siciliacque


Lavori all'acquedotto Alcantara, 13 comuni jonici per due giorni senza acqua

di Redazione | 18/04/2017 | ATTUALITÀ

3440 Lettori unici

A partire dalle ore 6 di mercoledì 19 aprile verrà interrotto per due giorni l‘esercizio dell’acquedotto Alcantara e sarà chiusa la fornitura di acqua potabile in 17 comuni della fascia jonica e della Valle dell’Alcantara. Lo ha reso noto Siciliacque, società che gestisce la rete, vista la necessità di eseguire lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria consistenti nel collegamento del bypass del secondo pozzetto interruttore a Taormina e nella posa in opera della fibra ottica all’interno della tubazione per il telecontrollo del sistema idroelettrico della Perla. La chiusura della condotta comporterà l’interruzione della fornitura nei comuni di Alì Terme, Casalvecchio Siculo, Castelmola, Forza d’AgròFurci Siculo (zona Pineta), Gallodoro, Gaggi, Graniti, Itala, Letojanni (contrade Poggio Mastro Pietro, Andreana, Silemi e Gallinella), Nizza di Sicilia (Cooperative Eos2000, salita Tiro a volo e utenze agricole), Roccalumera (via Collegio, c.da Carrubara e cimitero comunale, frazione Sciglio lato sud, vie Acquitta, De Luca e Carmine), S. Alessio Siculo, S. Teresa di Riva (quartieri Scorsonello, Cantidati e Panoramica), Savoca, Scaletta Zanclea (Scaletta superiore e Guidomandri superiore) e Taormina. I disagi riguarderanno esclusivamente le utenze servite da Siciliacque. Il servizio, secondo quanto comunicato dalla società nella nota a firma dell’ing. Massimo Burruano, sarà ripristinato entro le ore 20 di giovedì 19 aprile.











COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.