Sabato 26 Maggio 2018
Laboratori territoriali di Pastorale sociale. Tappa al santuario Madonna del Carmelo


Giovani e lavoro, a S. Teresa incontro del Progetto Policoro

07/02/2018 | ATTUALITÀ

575 Lettori unici

Prosegue il percorso dei Laboratori Territoriali di Pastorale Sociale promosso dall’Ufficio diocesano di Pastorale Sociale e dal Progetto Policoro, costituito da quattro incontri in cui i giovani sono aiutati a riflettere ed individuare insieme delle soluzioni e delle risposte concrete al tema del lavoro. Il prossimo appuntamento è in programma giovedì 8 febbraio, alle ore 19.00, presso la Parrocchia S. Maria del Carmelo di S. Teresa di Riva. Il progetto Policoro è un’iniziativa della Cei che ha l’obiettivo di accompagnare i giovani nell’affrontare il nodo della disoccupazione, contrastando la rassegnazione e favorendo l’orientamento al lavoro e la creazione di impresa a partire dalla valorizzazione delle risorse personali e della loro dignità. In 20 anni il Progetto Policoro ha sostenuto la nascita di oltre 1.300 aziende, soprattutto nel Sud Italia. Anche a Messina, il Progetto Policoro ha visto la nascita di diverse realtà imprenditoriali, da ultimo la “Taverna del Corsaro”, inaugurata nel mese di gennaio da un giovane guidato in un percorso che gli ha permesso di concretizzare il suo sogno, creando lavoro per sé e per i suoi coetanei. Nell’ambito dei laboratori, è promosso il concorso“Fiera delle Idee –ProgettoXComunità” volto a coinvolgere i giovani nell’ideare un progetto di utilità sociale per la propria comunità che possa durare nel tempo e diventare impresa supportati anche dalla Filiera del Progetto Policoro (Acli, AC, Agesci, Caritas, Cisl, Confartigianato, Confcooperative, Comitato Addiopizzo, Mcl, Ucid). In palio previsti 9.000 per i primi tre progetti giudicati migliori. Il secondo laboratorio, previsto per domani sera, in particolare si caratterizzerà per un’analisi della realtà locale e delle prospettive di lavoro e di impresa per i giovani che desiderano costruire il loro futuro nella propria terra e intendono contribuire a migliorare la propria comunità, investendo nello sviluppo locale e spendendo le loro capacità e competenze.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.