Mercoledì 22 Novembre 2017
In stand-by 3,2 milioni. Il vicesindaco Giovanni De Luca: 'Attendiamo lo sblocco dei fondi Pac'


Fiumedinisi. Sospeso il finanziamento per il nuovo polifunzionale

di Gianluca Santisi | 14/02/2015 | ATTUALITÀ

743 Lettori unici

L'area di piazza San Pietro dove sorgerà il polifunzionale

Sono state sospese in via precauzionale le procedure relative alla realizzazione del Centro polifunzionale che sorgerà in piazza S. Pietro a Fiumedinisi, opera già appaltata nell'ottobre dello scorso anno. A provocare lo stop è stata la legge di stabilità nazionale (n. 190 del 23 dicembre 2014) che agli articoli 122-123 dispone il disimpegno delle somme Pac - 3ª fase non ancora impegnate alla data del 30 settembre 2014. Tra queste rientrano anche le somme stanziate per per il progetto esecutivo di “Lavori di realizzazione di una struttura polifunzionale finalizzata a servizi e mercato di prodotti tipici locali e artigianato tradizionale” a Fiumedinisi, comune destinatario di un finanziamento di 3 milioni 235mila euro attraverso un bando regionale che assegnava i fondi comunitari del Po Fesr 2007-2013 per la riqualificazione urbana con realizzazione di strutture a servizio della collettività. Fondi assegnati con decreto già registrato alla Corte dei Conti. In virtù dell'approvazione della legge di stabilità, il Dipartimento regionale delle Infrastrutture ha scritto a tutti i beneficiari, tra cui il Comune di Fiumedinisi, invitandoli a sospendere temporaneamente, in via precauzionale, tutte le procedure relative ai rispettivi interventi. “Ciò - ha spiegato il vicesindaco di Fiumedinisi, Giovanni De Luca - in attesa di sbloccare l'impasse e recuperare i fondi Pac, per cui il Dipartimento Infrastrutture e quello della Programmazione si sono attivati fin da subito”.
Nessuna revoca del finanziamento, dunque, come si vociferava in paese. L'amministrazione comunale non perde le speranze di vedere realizzata un'opera di grande importanza. “Tralasciando i commenti sull'evidente forzatura retroattiva operata dal governo nazionale - ha aggiunto il vicesindaco De Luca - la realtà è che il Comune di Fiumedinisi, in forza dell'ammissione a finanziamento di questa importante opera, ha tempestivamente provveduto ad appaltare i lavori e ha in corso le altre procedure propedeutiche all'avvio degli interventi. Il finanziamento stesso si trova in una posizione che dovrebbe garantire la prosecuzione dell'iter di realizzazione”.

Più informazioni: polifunzionale fiumedinisi  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.