Mercoledì 18 Ottobre 2017
Incremento di turisti a luglio, pienone già ad agosto nelle strutture ricettive


Effetto Bandiera blu, boom di presenze in spiaggia a S. Teresa di Riva

di Gianluca Santisi | 04/08/2017 | ATTUALITÀ

4362 Lettori unici | Commenti 1

L'afflusso dei bagnanti in spiaggia (foto Giuseppe Picciotto)

Spiaggia affollata a S. Teresa di Riva dove si fa sentire l’effetto Bandiera blu, il riconoscimento conferito dalla Fee (Foundation for Environmental Education) alle località costiere europee che soddisfano criteri di qualità relativi a parametri delle acque di balneazione e servizi offerti. S. Teresa è stata l’unica new entry siciliana del 2017. Un risultato che ha premiato l’investimento economico dell’Amministrazione. Dopo anni di incertezza nella cittadina jonica si punta forte sul turismo balneare e i primi risultati stanno arrivando. Durante l’ultimo weekend, in particolare, la spiaggia è stata presa d’assalto dai bagnanti. Seconde e terze file di ombrelloni non si vedevano da tempo. E le previsioni sono incoraggianti per tutto il mese di agosto. “Abbiamo avuto riscontri positivi fin dal mese di giugno - conferma il sindaco Danilo Lo Giudice - con un notevole aumento delle presenze e con tutti i bed & breakfast e case vacanze che risultano già sold out fino al mese di settembre. Anche gli stabilimenti balneari e le attività di ristorazione e food in generale, che solitamente vedevano il pienone nel mese di agosto, già dai primi giorni di luglio hanno notato la differenza rispetto al passato”. Ma in termini numeri quanto ha inciso il riconoscimento della Fee? “Sicuramente il trend del 25/30% di aumento determinato dall'attribuzione della Bandiera blu sarà confermato da qui alla fine della stagione. Siamo soddisfatti - ha concluso Lo Giudice - ma questo è solo un punto di partenza per uno sviluppo turistico verso il quale stiamo proiettando la nostra comunità”.


COMMENTI

Osservatore santateresino | il 09/08/2017 alle 00:43:02

Si fa sentire l'accento del catanese semmai, quale effetto. Date numeri senza alcun fondamento. A S. Teresa stanno arrivando la domenica sempre più catanesi, attirati dal parcheggio gratis (di cui godono ripetendolo ai quattro venti sui social), dalle docce gratis, dai bagni gratis, portano tutto da casa compreso il pranzo e la sera lasciano solo buste di spazzatura, quando non si attendano direttamente sulla spiaggia. Un grande turismo complimenti

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.