Giovedì 29 Giugno 2017
Il critico d'arte ospite nella Perla nella giuria del Taormina Media Award Wolfang Goethe


Dal G7 alla “vergogna” Tavola Lucana: Vittorio Sgarbi a tutto campo a Taormina- INTERVISTA

di Giuseppina Adriana Macrì Di Bella | 16/06/2017 | ATTUALITÀ

1488 Lettori unici

Vittorio Sgarbi

Dal G7 alla “vergogna” Tavola Lucana, dall’evoluzione del turismo nella Perla alle sue ultime opere letterarie e teatrali, fino alla politica. Vittorio Sgarbi, giunto a Taormina per partecipare come giurato alla quinta edizione del Premio internazionale di giornalismo "Taormina Media Award Wolfang Goethe", ideato e diretto da Dino Papale, ha parlato a tutto campo. La giuria composta dal critico d’arte e da Enrico Tiozzo, Tony Zermo e Francesco Merlo ha premiato in piazza IX Aprile i giornalisti Giovanna Giordano de La Sicilia, Johan Werkmaster de Kvallsstunden e Stefano Giani de Il Giornale. Nel programma del Taormina Media Award Wolfang Goethe si sono svolti inoltre all’Archivio storico "I cenacoli taorminesi, I conversari sul Nulla" a cui hanno preso parte, moderati da Dino Papale, Vittorio Sgarbi, Paolo Valentino, Francesco Merlo e Tony Zermo. Al termine dell’evento Giuseppina Adriana Macrì Di Bella ha intervistato Sgarbi.











COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.