Mercoledì 23 Agosto 2017
Messo in in scena al teatro 'Val d'Agrò' per sensibilizzare sulla tematica


Autismo, consensi per lo spettacolo di Sikilia e Comprensivo S. Teresa

di Gianluca Santisi | 12/04/2017 | ATTUALITÀ

871 Lettori unici

Enza Interdonato e Cettina Sciacca sul palco del "Val d'Agro"

Grandi consensi per lo spettacolo “Autismo. Per andare oltre lo sguardo”, andato in scena al teatro Val d'Agrò di S. Teresa di Riva. Lo spettacolo, realizzato in collaborazione dall'Istituto comprensivo di S. Teresa e dall'associazione Sikilia, è stato scritto e diretto da Cettina Sciacca. “L'obiettivo principale del progetto – ha spiegato la dirigente del Comprensivo, Enza Interdonato – è stato quello di attirare l’attenzione sulla dolorosa tematica, al fine di promuoverne la conoscenza e affinarne la sensibilità sociale. La collaborazione con l'associazione Sikilia è nata dalla volontà di valorizzare il patrimonio artistico e letterario prodotto lo scorso anno da tutti i ragazzi. Sono grata ai miei alunni che hanno partecipato al laboratorio teatrale con solerzia e passione”. Gli studenti in scena sono stati Victoria Aliberti, Irene Branca, Giorgio Campagna, Carmen Cavallaro, Giulia Proteggente, Chiara Crisafulli, Federica Filoramo, Debora Muscolino, Lorena Pantano e Benedetta Serri. Il cast dell'associazione Sikilia era composto da Cettina Sciacca, Maurizio Leo, Diego Cucuzzella, Alfredo Scorza, Fabiana Ambruno, Carmen Campagna, Lucia Chirato, Giada Giardina, Jacopo Leo, Virginia Restifo, Silvia Scorza e Davide Spadaro. Le canzoni sono state composte da Giampaolo Nunzio ed eseguite da Marcello Cacciola (chitarra e mandolino), Giuseppe Finocchiaro (flauto traverso), Alessandro Lo Giudice (chitarra e basso), Antonio Pizzi (violoncello), Ninni Simonelli (percussioni ed effetti sonori), Santino Trimarchi (fisarmonica). “Accettando la sfida di una rappresentazione su questo difficile tema – ha spiegato Cettina Sciacca - ho solo voluto, insieme al mio meraviglioso gruppo, contribuire ad attenzionare il problema della disabilità”.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.