Domenica 19 Agosto 2018
Individuato un centro di compostaggio. Aumentano i costi di smaltimento


S. Teresa, il Comune trova la soluzione: l’umido non finirà in discarica

di Andrea Rifatto | 09/08/2018 | AMBIENTE

993 Lettori unici

Un cassonetto per i rifiuti organici

Rientrata ieri, almeno per il momento, la situazione di emergenza nata nei giorni scorsi a S. Teresa in merito allo smaltimento della frazione organica dei rifiuti provenienti dalla raccolta differenziata, a seguito della chiusura dell’impianto di Ofelia Ambiente a Ramacca, nel Catanese, dove il Comune conferiva l’umido tramite la ditta Eco Beach di Giardini. Ieri mattina il direttore dell’Ambito di raccolta ottimale, l’ingegnere Onofrio Crisafulli dell’Ufficio tecnico comunale, ha contattato un altro centro di compostaggio della provincia sito a Patti, gestito dalla Pi.Eco, che si è detto disponibile ad accogliere il rifiuto organico proveniente dalla cittadina jonica. Dunque già ieri i mezzi della Onofaro Antonino Srl, società che gestisce raccolta e smaltimento rifiuti a S. Teresa, sono partiti alla volta del sito tirrenico, mentre l’ingegnere Crisafulli perfezionava la documentazione per affidare l’appalto e stanziare contestualmente le somme necessarie a coprire i costi. Lo smaltimento dell’organico a Patti comporterà per il Comune un maggiore esborso economico, visto che le spese di trasporto saranno ovviamente più alte e ciò si rifletterà inevitabilmente sulla bolletta per i cittadini. L’ultima volta che S. Teresa ha scaricato nel sito della Pi.Eco ha dovuto sborsare 135 euro/tonnellata per la categoria rifiuti biodegradabili di cucine e mense e 57 euro/tonnellata per rifiuti biodegradabili. Probabile che le cifre attuali non si discostino più di tanto ma non c’era altra soluzione per evitare lo stop alla raccolta o peggio ancora che l’umido finisse in discarica con l’indifferenziato. Nelle scorse settimane il Comune aveva avviato una procedura negoziata per l’individuazione di un impianto di valorizzazione e recupero del rifiuto biodegradabile ma nessuno ha presentato manifestazione di interesse e la gara è andata deserta.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.