Martedì 21 Novembre 2017
Dal 18 al 26 novembre iniziative per il riciclo in nove comuni. Il programma


L’Unione dei Comuni aderisce alla Settimana europea per la Riduzione dei Rifiuti

11/11/2017 | AMBIENTE

559 Lettori unici

L’Unione dei Comuni delle Valli Joniche dei Peloritani ha deciso di aderire Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti in programma dal 18 al 26 novembre. Un’iniziativa volta a promuovere la realizzazione di azioni di sensibilizzazione sulla sostenibilità e sulla corretta gestione dei rifiuti che coinvolge una vasta gamma di pubblico (enti, imprese, società civile e cittadini), per mobilitare il maggior numero possibile di attori per attuare azioni di sensibilizzazione sulla riduzione dei rifiuti, il riutilizzo di prodotti e materiali di riciclo. L’Ente sovracomunale, che riunisce undici centri della Val d’Agrò e della Valle del Dinarini, ha deciso di parteciparvi in collaborazione con l’Ufficio speciale per la Differenziata della Regione, con diverse azioni che si svolgeranno sul tutto il territorio, accogliendo la proposta della consigliera Alessandra Marisca, rappresentante del comune di Sant’Alessio Siculo, che è la referente del progetto. “Nessuna esitazione sull'adesione da parte di tutti i colleghi dell’Unione e del presidente Fabio Di Cara – spiega Marisca – che hanno subito apprezzato il suggerimento ed in poco tempo si sono attivati per programmare azioni di sensibilizzazione nei comuni di riferimento. Sono molto soddisfatta del risultato ottenuto e mi auguro che questa sia solo la prima di altre iniziative che ci proporremo di portare avanti insieme e uniti”. Il primo appuntamento è in programma il 18 novembre a Casalvecchio Siculo: seguiranno iniziative a Forza d’Agrò, Furci, Limina, Roccafiorita, Mandanici, Pagliara, Savoca e Sant’Alessio.

Il programma completo


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.