Mercoledì 20 Giugno 2018
Accordo tra Comune ed Enel Sole per installare 360 nuovi corpi illuminanti


Alì Terme, nuova illuminazione e risparmio energetico grazie ai Led

21/11/2017 | AMBIENTE

724 Lettori unici

Lampade su via Crispi ad Alì Terme

Nuova tipologia di illuminazione e risparmio energetico: sono questi gli elementi guida per i lavori di ammodernamento degli impianti di illuminazione pubblica che presto daranno nuova “luce” al comune di Alì Terme. Grazie a un recente accordo tra l’Amministrazione comunale ed Enel Sole, la società del Gruppo Enel che opera nell’illuminazione pubblica e artistica, già da qualche giorno i tecnici dell’azienda elettrica sono al lavoro per effettuare tutti gli interventi necessari per ammodernare e rendere energicamente più efficienti gli impianti di illuminazione pubblica presenti nel territorio. In particolare, saranno installati 360 nuovi corpi illuminanti a LED, in sostituzione di altrettanti corpi illuminanti attualmente dotati di lampade tradizionali, e verranno effettuati tutti i lavori necessari, quali la sostituzione di quadri elettrici, dei sostegni e delle linee elettriche obsoleti, per assicurare l’adeguamento impiantistico degli impianti presenti nel territorio comunale. Tutto questo a completamento di una condotta intrapresa, sin dal 2010 dall'Amministrazione con la realizzazione del primo impianto di illuminazione a LED in piazza Nino Prestia e con altri successivi parziali adeguamenti con tecnologia LED in alcune vie cittadine, in collaborazione con Enel Sole.

Parallelamente all’attività di sostituzione dei corpi illuminanti, i tecnici di Enel Sole installeranno, su tutti i quadri di comando, anche degli orologi astronomici che consentiranno una più efficiente gestione dell’accensione e dello spegnimento di tutti gli impianti di illuminazione pubblica. Gli interventi, che verranno effettuati secondo un programma concordato con l’Amministrazione, proseguiranno senza sosta e, a meno di imprevisti, verranno conclusi entro gennaio 2018. La realizzazione di tali interventi consentirà ai cittadini di Alì Terme di usufruire di un servizio più efficiente e di un miglior confort visivo. Contestualmente, grazie alla nuova tipologia dei corpi illuminanti e agli orologi astronomici, si otterrà un significativo risparmio energetico e il quasi totale abbattimento della dispersione verso l’alto del flusso luminoso.

L’ammodernamento degli impianti di illuminazione pubblica con la tecnologia a LED, – ha commentato il sindaco di Alì Terme, Giuseppe Marino, – e la conseguente riduzione dei consumi energetici, ci consentirà, senza alcun costo per le casse comunali, di offrire un servizio migliore ai cittadini e di dare un nostro contributo alla sostenibilità ambientale perché eviterà, ogni anno, l’emissione in atmosfera di alcune tonnellate di CO2”.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.